Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
image

La roulette russa del Casinò di Saint Vincent, meglio un accordo con un colosso globale

Qualche breve riflessione sulla Valle D’Aosta e sul Casinò di Saint Vincent inserito nel bel complesso turistico che è l’Hotel Billia. Ad Aosta non si parla d’altro in questi giorni, ovvero delle difficoltà del Casinò. Si paventano licenziamenti in massa per centinaia degli oltre 600 dipendenti. La Regione valuta sostegni tra i 40 e i 50 milioni di euro. Ma perchè non valutare soluzioni di spessore internazionale? Si vociferava tempo addietro dell’ interesse di gruppi del calibro di Hard Rock (nella foto). Ma ce ne sono anche altri. Oggi gioco e turismo vanno a braccetto. Basti pensare solo all’offerta delle grandi compagnie crocieristiche. Ad Aosta abbiano il coraggio di una soluzione di alto profilo che risparmi risorse pubbliche e difenda occupazione e creazione di valore attraverso soggetti in grado di operare al meglio sui mercati.

  • ronnie ronnie |

    basta dare un occhiata alla fedina penale dei Consiglieri regionali valdostani e si avranno le risposte

  Post Precedente
Post Successivo