Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
canal-1209739_1920

Dalla Spagna arriva Hundredrooms, il Google delle case vacanza con 7 milioni di offerte

Arriva dalla Spagna il Google delle case vacanza, si chiama Hundredrooms (www.hundredrooms.it) e potrebbe cambiare il modo di scegliere il prossimo alloggio per un viaggio o un week end. Fondatore di Hundredrooms è Josè Luis Martinez, ex direttore di Kayak per Spagna e Portogallo, forte dell’esperienza maturata nel settore viaggi (ha lavorato anche per eDreams). Nel marzo del 2014 Martinez fonda la startup  con un capitale sociale di 120mila euro, scegliendo Palma di Maiorca come sede. “Palma è dotata di un ecosistema molto interessante dal punto di vista turistico; è ben collegata e ogni estate richiama a sé un gran numero di visitatori”. Nel 2015 riceve il primo finanziamento di un milione di euro da Inveready, Bankinter e Media Digital Ventures. L’anno seguente riceve un secondo finanziamento di 4,1 milioni da Seaya Ventures Capital e  tra i finanziatori vi sono alcune compagnie italiane. Hundredrooms è una piattaforma che aggrega appartamenti e case vacanza di siti terzi, principalmente di agenzie di viaggio online e altre piattaforme come Airbnb, Booking, Housetrip, Only-apartments, Roomrama, Migoa. Esplora in una sola volta più di 100 siti web e circa 7 milioni di case vacanza, comparando i diversi prezzi e permettendo l’accesso a 20 milioni di foto, nonché ad informazioni dettagliate sulle caratteristiche degli alloggi, come la disponibilità del Wi-fi,  della culla o la possibilità di portare con sé animali domestici. Su Hundredrooms è inoltre disponibile la funzione di prenotazione immediata. “Seguiamo il modello di Trivago – afferma Martinez – à che raggruppa gli hotels, o Kayak  che aggrega i voli, solo che noi ci dedichiamo ad aggregare appartamenti, alloggi e case vacanze”. “Il nostro meta-motore di ricerca presenta due grandi vantaggi: il primo è che con una sola ricerca permette l’accesso a un vasto inventario di offerte senza dover consultare sito per sito, mentre il secondo vantaggio consiste nella possibilità di effettuare la  prenotazione al miglior prezzo possibile sul mercato”. Il modello di guadagno della start-up è molto semplice, come lo stesso Martinez spiega: “Il guadagno è dato dal traffico che viene generato dalle piattaforme di affitto, e per ogni click ricevuto sulla nostra pagina. Lavoriamo particolarmente con Sem, Seo e televisione attraverso accordi Media for Equity”.