Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
img_1068

Rosso lancia Borgospesso1 con Trattoria Bagutta, Drogheria Parini e Panino Bristrot: rotta su Dubai e Tokio, accordo con Generali

Alessandro Rosso – figlio di Franco Rosso, pioniere del turismo organizzato in Italia – una ne fa e cento ne pensa. Anzi cento ne pensa e duecento ne fa.

img_1070

Dopo aver preso in gestione praticamente la metà della Galleria Vittorio Emanuele di Milano – una mossa che ha cambiato volto a un luogo chiave della città – con ristoranti stellati, suites e alberghi da 5 a 7 stelle, ora punta sui marchi del food. È in piano rilancio la pasticceria Taveggia con i suoi panettoni classici e rivisitati da chef stellati con Andrea Berton in pole position (accompagnato da felice Lo Basso, Luca Marchini e Moreno Cedroni). Consiglio al riguardo una visita al temporary shop Taveggia in Via Ugo Foscolo, di fronte al Ferrari store, con degustazione di vari panettoni, tra i quali sceglierei quello – innovativo – con ciliegie e aceto balsamico.

img_1071

 

Ma a Rosso Taveggia non basta. E così nasce l’operazione Borgospesso1 nelle spettacolari cantine della chiesa francescana, a un passo da Via Monte Napoleone, insomma uno dei luoghi cult a livello mondiale per lo shopping di lusso, parliamo del Quadrilatero della moda.

img_1069

Ebbene qui Rosso ha rilanciato la storica Trattoria Bagutta – locale storico e pietra miliare della letteratura che Milano con criminale indifferenza ha lasciato andare in default – la Drogheria Parini, anch’essa un brand storico nat nel 1915,  e il Panino Bistrot. Borgospesso1 è un format aperto che – secondo i piani – è destinato ad essere sviluppato in Italia e all’estero con la partecipazione di partner. Cucina di qualità, sfizioserie bistrot e prodotti gourmet: questi gli ingredienti di Borgospesso1 che resta peraltro una formula  aperta a nuovi apporti. Nei locali adiacenti Borgospesso1 è poi previsto un pacchetto di suites nel cure del Quadrilatero. Borgospesso1 dovrebbe aprire anche a Dubai e a Tokio. Nello stesso tempo Rosso ha avviato una intesa con Generali, in particolare con Genagricola, per il corner di piazza Cordusio, a un passo dalla Galleria.

img_1067

In questi giorni il corner ospita un temporary store Taveggia, ma successivamente verrà utilizzato il primo piano che offre una vista spettacolare sul Piazza Cordusio che sta lentamente cambiando volto, da luogo della Milano degli affari a polo di glamour e ristorazione, sulla spinta degli investimenti dei cinesi di Fosun e dei fondi di BlackRock. Genagricola è società agricola leader in Italia con circa 800 ettari di vigneti.