Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
salemusem

Luxury winetourism: a Bolgheri apre il Museo del vino del Premio Oscar Dante Ferretti

Un Museo del vino da Oscar nel distretto vinicolo italiano più cool e noto nel mondo, con etichette di altissimo livello: parliamo di Bolgheri, del Casone Ugolino di Franco Malenotti, di Dante Ferretti e di Gaddo della Gherardesca.

Di seguito la nota sul progetto che segna una svolta nel mondo del vino .

La World Wine Town nasce all’interno del Casone Ugolino- Castagneto Carducci (LI)

La World Wine Town è un progetto pensato e realizzato dall’impreditore-designer Franco Malenotti, insieme a Gaddo Della Gherardesca e allo scenografo Dante Ferretti, tre volte premio Oscar.

Investimento:
12 milioni di euro, suddivisi tra Monte dei Paschi di Siena, Banca di Credito Cooperativa di
Castagneto Carducci e fondi privati.

Progetti futuri: Oltre alle già esistenti Accademia del Vino, Scuola di Cucina contadina e mediterranea, Scuola del Vino AIS e Scuola di Canapa, sarà realizzato un Campus (da ottobre inizieranno i lavori) per i giovani che vogliono approfondire la conoscenza del vino.

Partnership: La World Wine Town punta a costruire un unico network con le altre città del vino italiane, House of Chianti Classico di Radda in Chianti, Wimu di Barolo e la Venice Wine Town, i cui lavori sono recentemente iniziati, per intercettare, instradare ed accompagnare una nuova crescente domanda turistica.

MUSEM – Museo Sensoriale e Multimediale del Vino, firmato dal Premio Oscar Dante Ferretti
Il Museo ricopre una superficie di 1500 mq su due piani, divisi in quattro aree principali del museo che ripercorrono altrettanti periodi storici.
1) Zona storica, dove il prof. Attilio Scienza racconta in sei lezioni magistrali la storia del vino dalla civiltà Etrusca ai giorni nostri, attraverso i filmati.
2) Sala delle grandi famiglie, dove si incontrano i protagonisti del territorio – Gaddo della Gherardesca, Piero Antinori e Niccolò Incisa della Rocchetta – sotto forma di ologrammi a grandezza naturale, che intrattengono il visitatore raccontando la storia di Bolgheri.
3) Sala degli imprenditori visionari: Pier Mario Meletti Cavallari e Michele Satta. che raccontano di come scoprirono il meraviglioso territorio di Bolgheri e la storia della nascita di etichette prestigiose come il Grattamacco ed il Piastraia.
4) Sala del futuro, una lezione sugli effetti del cambiamento climatico e sulle nuove tecniche per la produzione vinicola, Federico Zileri racconta del cambio generazionale.

Casone Ugolino

Casone Ugolino è un’antica fattoria che risale al 1500 appartenuta alla famiglia Della Gherardesca. Era destinata alla coltivazione del tabacco ed alla sua essiccazione.

Nel 1823 fu ristrutturato in occasione della nascita di Ugolino Della Gherardesca (figlio del prestigioso Conte Guido Alberto Della Gherardesca) e fu destinato all’accoglienza dei pellegrini che si recavano a Castagneto Carducci.

La sua posizione infatti ne faceva un perfetto punto di ristoro all’inizio della salita verso il paese. E’ per questo motivo che venne denominato “Porto di Terra”.

Il suo recente restauro ha richiesto più di dieci anni di lavori: una ricostruzione perfetta della struttura dell’epoca, con materiali e lavorazioni artigianali rispettosi della tradizione edilizia Toscana.

Il Casone Ugolino è composto da quattro strutture collegate tra di loro che costituiscono una vera e propria grande “farm”.

La zona è contornata da oltre 6000 ettari di boschi e di macchia tipica Toscana facenti parte della tenuta della famiglia Della Gherardesca. A pochi passi 20km di pinete e spiagge incontaminate.

http://worldwinetown.com

  • Arnaud Bachelard |

    “Luxury winetourism” ? Not really for now. This is a nice museum, but it’s only for Italians, There is no translation available for English, German or French people. The sound is really bad everywhere. They should change the speakers on the first part because of the quality. The room with the pictures on screens is useless. The room with the people who are speaking is too noisy. As it’s really interesting, every man who speaks should be in his own room. At the end, let’s say it’s a beautiful place and a nice idea to have a visit and a glass of wine for 8€. But it needs some improvement.

  Post Precedente
Post Successivo