Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
ortano-mare

Cassa depositi prestiti rileva il 46% di Th resorts

Dopo il recente accordo immobiliare sui villaggi, come si legge in una nota il Gruppo Cassa depositi e prestiti (Cdp) entra nel capitale di Hotelturist S.p.A. (Th Resorts) attraverso la controllata Cdp Equity, che arriverà a detenere una quota del 46% della società. L’operazione prevede un investimento totale di 20,4 milioni di euro in aumento di capitale. Con l’ingresso nel capitale di TH Resorts, il Gruppo CDP intende supportare il piano di sviluppo della società che prevede di raddoppiare le dimensioni aziendali con l’apertura di oltre 10 nuove strutture alberghiere nei prossimi cinque anni. L’operazione ha poi un rilevante impatto occupazionale (in particolare al Sud, con 8 strutture): a fine piano, Th Resorts punta ad aumentare di 3.500 unità gli addetti diretti e indiretti passando dagli attuali 5.000 ad un totale di 8.500. Cdp, Istituto Nazionale di Promozione, conferma, anche attraverso la valorizzazione delle strutture ricettive, la propria vocazione industriale in un settore strategico di particolare rilievo per l’economia del Paese e in un mercato in continua crescita. Th Resorts è un operatore turistico che ha adottato un modello di leisure & hospitality consolidato di successo e gestisce un portafoglio di 19 strutture alberghiere sul territorio nazionale, per un totale di circa 3.500 camere e 9.500 posti letto: gli hotel e resort, tutti a 3 o 4 stelle, appartengono alle categorie mare, montagna invernale/estiva, montagna estiva e città d’arte. L’amministratore delegato di Cdp Equity Guido Rivolta, ha dichiarato: “Th Resorts rappresenta uno dei principali operatori in Italia nel settore dei resorts ed è presente da 40 anni nel Paese. Entriamo nel capitale della società per supportarne la crescita con l’ambizione di vederla diventare primo operatore nel mercato di riferimento. Questa operazione rappresenta per il Gruppo Cdp un ulteriore passo nel perseguimento degli obiettivi strategici di sviluppo del turismo”. L’amministratore delegato di Th Resorts Gaetano Casertano, ha dichiarato: “Sono contento di avere un partner solido come il Gruppo Cassa depositi e prestiti, attraverso Cdp Equity, che consentirà a Th Resorts di cogliere le tante opportunità offerte dal mercato del turismo, in straordinaria crescita”.

“L’entrata del Gruppo Cassa depositi nel capitale di Th Resorts è l’ennesima azione da parte dell’istituto in favore del rilancio e dello sviluppo del turismo. Rappresenta, dunque, un’opportunità per il settore turistico e per l’intero Paese. Detenere il 46% delle quote della società da parte di una delle sue più rilevanti istituzioni finanziarie, inoltre, vuol dire dare un’impronta di italianità a una importante catena alberghiera e villagistica” ha commentato Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo e deputato di Alternativa Popolare. “L’operazione conferma, dunque, la forte attenzione da parte dello Stato negli investimenti nel turismo che rappresenta un settore strategico per il rilancio dell’economia del Paese e che vale 171 miliardi di euro pari all’11,8% del Pil e al 12,8% dell’occupazione. È positivo, infine, che l’impatto occupazionale, con un aumento di 3.500 unità, avrà un effetto soprattutto al Sud con la creazione di 8 strutture su un totale di 10”.