Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
3638f13a-8464-4ff4-a71d-cb99ba5e54a8

Chiude per lavori il San Domenico di Taormina ma servono 40/50 milioni per diventare Four Seasons, che farà Statuto?

L’Hotel San Domenico di Taormina, soffiato dall’immobiliarista Giuseppe Statuto per pochi euro al Qatar, chiude per ristrutturazione. Dovrebbe diventare un Four Seasons ma ci vogliono – secondo quanto si dice nella cittadina siciliana – almeno 40/50 milioni per mettersi al apri con gli standard del gruppo nordamericano del lusso già partner di Statuto a Milano. E l’immobiliarista di origini campane deve reperire nuove risorse in un momento non facile vista la battaglia plurimillenaria sul Danieli di Venezia. Intano a Taormina, come riporta la stampa locale (La Sicilia) il personale va a casa a tempo indeterminato e teme per il futuro. L’Hotel, una perla in un ex convento, sospende come detto l’attività senza ancora indicare una data di riapertura. In molti oggi sono attenti agli sviluppi dei rapporti tra Statuto, i fondi internazionali e le banche per capire quali saranno gli sviluppi alla luce dei nodi di Venezia e di Taormina, mentre l’immobiliarista continua a sviluppare progetti nel settore ricettivo (Roma e Milano).