Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
food-1478554_960_720

Turismo vegano: otto indirizzi top in Europa

Food e turismo binomio strettissimo:  Volagratis.com vi suggerisce le città vegan friendly per un city break a febbraio all’insegna del mangiar sano. Di seguito la nota.

Berlino, capitale vegana tra ristoranti e supermarket

La città tedesca è considerata una vera e propria capitale vegana: oltre ai tanti bistrot e ristoranti che offrono una straordinaria selezione di piatti vegan e biologici, Berlino ospita 3 sedi di Veganz, la catena di supermercati che vende solo prodotti privi di carne e di derivati animale.

Vegan in Italia tra le strade di Torino

Per chi viaggia in Italia, la tappa ideale è Torino, la città più vegan friendly d’Italia: dai ristoranti alle pasticcerie per assaggiare dolcezze senza derivati animali. E per gli amanti dello shopping non mancano i negozi in cui rifornire il guardaroba con abiti e scarpe “veg”.

Helsinki, avena e fave per piatti unici

Ad Helsinki è d’obbligo provare il Nyhtökaura, frutto di un mix di avena nordica e fave, utilizzato come sostituito del maiale. Inoltre, in numerosi bar potrete chiedere di servirvi il latte d’avena, per una colazione energetica e gustosa.

Londra, tra ristoranti Deliciously e tatuaggi veg

A Londra potrete provare cucine di ogni tipo, inclusa quella vegeteriana e vegana. Ad esempio, potete fare un salto nei due ristoranti di Deliciously Ella di Ella Mills Woodward, la blogger imprenditrice che ha come missione quella di “rendere cool le verdure”! Se pensate anche a regalarvi un tatuaggio…allo studio Fifth Dimension Tattoo potrete fare anche questo “veg”.

Dublino, 30 anni di cibo veg

Nella città irlandese è d’obbligo provare i manicaretti veg di Cornucopia, il famoso e pluripremiato ristorante vegetariano che da oltre 30 anni serve cibi freschi, deliziosi, locali e biologici.

Barcellona, la veggie-city in cui sperimentare

La città catalana si è auto-proclamata un paio di anni fa “Veggie-city”: ristoranti di cucina vegeteriana e vegana si affiancano a negozi alimentari dove si possono trovare alimenti sani e naturali. Pronti a sperimentare tofu, seitan, alghe e hamburger vegetali?

Glasgow, la più veg del Regno Unito Lo stile di vita sano ha conquistato i cittadini di Glasgow, così da far aumentare il numero di ristoranti e caffetterie che propongono piatti veg. Ricordatevi di provare i piatti di Mono Cafe Bar, locale che ha contribuito ad aiutare la città a vincere il premio Peta 2013 come la più importante città vegan friendly del Regno Unito.

Amsterdam, tra sapori orientali e ingredienti veg

Ad Amsterdam non avrete davvero problemi a trovare un locale in cui provare la cucina vegana e vegetariana. Se amate sperimentare, fate un salto al TerraZen Cafe, dove si combinano sapori e ingredienti giapponesi e caraibici per creare i piatti unici, sani e deliziosi e 100% vegan.