Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
09f5614b-782a-454e-8115-1d46c075f3c8

Food tourism, il Perù fa scuola; Virgilio Martinez: dopo Cuzco ristorante anche a Milano

Il Perù fa scuola in cucina. La gastronomia è elemento di crescita economica e sociale, di richiamo turistico, di riscoperta e valorizzazione delle risorse tipiche. Il Premio Nobel Mario Vargas Llosa ha più volte messo in rilievo questo percorso che fa del Perù e dei suoi chef un Paese laboratorio, che si muove lungo un ponte ideale tra la cultura andina, quella latina, e quella del Pacifico con un legame intenso con la dimensione Nikkei. Un documento di PromPerù, l’Agenzia di promozione e del Ministero del commercio estero e del turismo spiega con simpatica evidenza come il progetto sia stato implementato e potarlo aventi dal 1994 con oculatezza e disciplina tattica. E i risultati si vedono. Più di un ristorante su 5 oggi tra i Top50 dell’America latina si trova in Perù, in particolare a Lima. Nei Top50 di tutto il mondo due – Central e Maido – sono tra i primi dieci e tre sono in tutta la classifica, considerando anche il celebrato Astrid y Gastòn. Interessante il colloquio a Milano con Virgilio Martinez (nella foto) giovane e simpatico patron del Central di Lima che si è piazzato al quinto posto nel mondo nella Top50 dei ristoranti. La sua filosofia? Valorizzazione delle risorse locali, naturali. Martinez ha parallelamente messo in piedi una iniziativa interessante: la  Mater Iniciativa che è laboratorio permanente di riscoperta del patrimonio gastronomico peruviano. Fondamentale la valorizzazione di ingredienti millenari e al tempo stesso oggi poco conosciuti. Martinez che ha aperto un ristorante a Londra si appresta a lanciare il Mil, sua nuova creatura a Cuzco, cuore di quella civiltà Inca che l’Europa dei conquistadores non rispettò. Mil è dunque un momento di riflessione storica e di esperienza culturale. E la Milano post-Expo? “Interessante – dice Martinez – mi piacerebbe aprire un ristorante. Milano è una città molto attenta al ruolo umanistico della gastronomia. Ora sono preso dal Mil che apre nei prossimi giorni, ma a breve ci lavoro. Sarebbe un progetto bellissimo”.

  • Patricia |

    Vorrei instaurare un discorso nell’ambito del food Perù con i migliori nel commercio di prodotti peruviani..
    Saluti
    PC

  Post Precedente
Post Successivo