Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
architecture-5055472__480

Turismo: Cdc Milano sostiene le start up, confronto online il 28 aprile

La Camera di commercio di Milano rilancia sul turismo e sulle giovani imprese, per il 28 aprile è in programma un importante appuntamento nell’ambito del costante impegno che l’ente camerale pone sul tema delle startup: Milano si conferma leader in Italia. Di seguito alcuni spunti sul tema.

(ANSA) – MILANO – Sono 15 i progetti del Tavolo giovani Turismo della Camera di Commercio di Milano che saranno presentati il 28 aprile in un webinar a partire dalle 15. Si tratta di soluzioni innovative che vanno da un software per alberghi che permette di tenere traccia degli interventi di pulizia e manutenzione, ai servizi di lunch box per le strutture che accolgono viaggiatori con cani, a una piattaforma che consente di prenotare e gestire il deposito del proprio bagaglio in reception, lala digital concierge, la piattaforma dove a stabilire la tariffa della stanza saranno i viaggiatori, senza dimenticare la piattaforma per esplorare le città entrando in contatto con i veri abitanti del posto, attraverso la figura del Local Friend. Sono 2.458 le startup innovative a Milano Monza Brianza Lodi, su 3.267 in Lombardia, 12.045 in Italia, secondo i dati a gennaio 2021 del servizio studi della Camera di commercio. Di queste 15 saranno appunto le protagoniste del webinar in diretta da palazzo Giureconsulti. (ANSA).

Sergio Rossi, vicesegretario generale Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “Le startup innovative rappresentano  imprese giovani, ad alto contenuto tecnologico, con forti potenzialità di crescita sostenibile. Possono costituire una risorsa strategica per trainare la ripresa economica, in particolare per il settore turistico, e per questo vanno sostenute”.

“Il Tavolo Giovani – ha dichiarato Alvise Biffi, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi – è un’occasione di confronto per gli startupper per confrontarsi con imprese e istituzioni, migliorare, condividendo esperienze e avviando collaborazioni. Abbiamo dedicato questo tavolo al turismo, in particolare al nuovo turismo, focalizzando l’attenzione sui rapidi cambiamenti in atto, legati alle nuove tecnologie”.

Karin Venneri, presidente Associazione Startup Turismo: “Il tavolo Giovani Turismo organizzato dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza  Lodi e dall’Associazione Startup Turismo è un’occasione in più per raccontare il modo di agire, di cambiare rapidamente modello di business e servizio, trasformando una minaccia in opportunità, per essere così d’ispirazione agli operatori italiani del comparto turismo e cultura in questo momento di crisi”.

Webinar il 28 aprile

Turismo, quindici progetti del Tavolo Giovanid della Camera di commercio. Le innovazioni delle startup per un nuovo turismo

La piattaforma che consente di prenotare i servizi connessi alla vacanza, il software per alberghi che permette di tenere traccia degli interventi di pulizia e manutenzione, i servizi di lunch box per le strutture che accolgono viaggiatori con cani, le App per viaggi business e per il turismo ibrido, viaggi di arrampicata con un impatto positivo sulle comunità locali, la piattaforma che permette di creare il proprio pacchetto vacanze su misura, quella che consente di prenotare e gestire il deposito del proprio bagaglio in reception, i questionari per rilevare la customer satisfaction, gli itinerari e percorsi ad hoc per i propri ospiti, da incorporare nel sito, la digital concierge, la piattaforma dove a stabilire la tariffa della stanza saranno i viaggiatori, le soluzioni per un turismo più sostenibile, la piattaforma per esplorare le città entrando in contatto con i veri abitanti del posto, attraverso la figura del Local Friend.

Mercoledì 28 aprile dalle ore 15 alle ore 18, sono i 15 progetti del Tavolo Giovani #Turismo “Le innovazioni delle startup per un nuovo turismo” organizzato dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Associazione Startup Turismo, in diretta da Palazzo Giureconsulti, aggiornamenti e link per le iscrizioni https://tavologiovani.it/tavoli-di-networking/tavolo-giovani-turismo.

L’incontro si apre con un momento di confronto tra esperti del settore e con il racconto di tre case history. Segue la pitch session: 15 startup presentano le soluzioni innovative per il rilancio di un nuovo modo di fare turismo.

I numeri delle Startup innovative2.458 a Milano Monza Brianza Lodi, considerando tutti i settori, (di cui l’1,5% dedicate proprio ai settori turistici), su 3.267 in Lombardia, 12.045 in Italia, secondo i dati a gennaio 2021 del servizio studi della Camera di commercio.

Prima parte: Sergio Rossi, Vicesegretario generale Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Gabriele Milani, Direttore nazionale FTO – Federazione Turismo Organizzato, Karin Venneri, Presidente Associazione Startup Turismo, Massimo Loiacono, Segretario di Confguide – Gitec Associazione Guide Italiane Turismo e Cultura Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza. Case history Giovanna Caspanello, General Manager Sheraton Milan San Siro, il nuovo centro di Milano, Marco Pratolongo, Complex General Manager StarHotels Starhotels E.c.ho come una delle “best practice” in termini di ospitalità 100% green; Giovanni Bernardi Head of Business Development BizAway “Può una start-up di Business Travel sopravvivere a una pandemia senza fare pivot?”

La Pitch session, introdotta da Alvise Biffi, Membro di Giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Le Startup che partecipano: B First S.r.l., Gianpaolo Sgaramella, Clean App, Federico Girelli, Food for Dog, Sara Merighi, Fritechnology srl, Paola Frigerio, Mapo Tapo, Daniele Calvo Pollino, Pantarei Travel, Sebastiàn Castro, PlayToTrip, Alessandro Mantoni, PotPot, Giuseppe Monteleone, Qualitando, Alma Vigorita, Redo Map, Arrigoni Carlo, Scrollidea, Emilio de Risi, Sharewood, Giulia Trombin Tweke, Carol Galuzzi, Up2You, Andrea Zuanetti, Worldy.

 

Partecipano: Massimo Loiacono, Segretario di Confguide – Gitec Associazione Guide Italiane Turismo e Cultura, Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, Emil Abirascid, Giornalista, Founder & CEO, Startup Business | Mara Attardi, Associate-Fondo di Fondi Venturitaly, CDP VC Fondo Nazionale Innovazione | Giovannella Condò, La Carica delle 101 | Camilla Doni, Direttore Best Western Hotel Madison | Selvaggia Fagioli, Innovation Change Maker, ExecStarPro | Enrica Fantoni, CEO & Digital Strategist @ Innovation People, Startup Advisor | Francesco Mantegazzini, Founder & CEO MGH7 Venture Capital | Tommaso Maschera, Ventures Associate, Plug and Play | Inti Merino Rimini, Business Development Manager, Techedge SpA | Stefano Mizio, Head of Startup Acceleration Programs & International Projects, PoliHub s.c.a.r.l. | Luca Molinari, Community Coordinator Italy, Talent Garden | Giulio Nicoletti, CEO Digital Innovation Days e Founder 24PR&Events | Giordano Nobile, Presidente Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo Lombardia | Giorgio Palmucci, Presidente ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo | Sara Rigamonti, InnovUp | Francesca Rosa, Marketing Manager, Hotel Albatros Varigotti | Andrea Rossi, Amministratore e socio unico, responsabile dell’ufficio gruppi e incoming, GIORNI TOUR srl | Lorenza Ticli, Responsabile, SellaLab Milano | Emiliano Sergio Verga, Digital Ecosystem Manager presso CEFRIEL, coordinatore scientifico dell’Ecosistema Digitale E015 | Eleonora Zanon, CEO & Founder, Italy Hidden Experiences.

La descrizione delle startup: B First S.r.l. Piattaforma che consente di prenotare villaggi turistici, stabilimenti balneari e ulteriori servizi connessi alla vacanza (menù e libri con consegna delivery, biglietti per musei, trasporto pubblico o parcheggi). Clean App. Software gestionale per alberghi: tramite una piattaforma in cloud permette di tenere traccia della routine giornaliera degli interventi di pulizia e manutenzione. Food for Dog. Si rivolge alle strutture ricettive che accolgono viaggiatori con cani: offre lunch box che possono essere consumate in hotel o ristoranti o consegnate in spiaggia. Fritechnology srl. Opera nei settori mobility e turismo attraverso due soluzioni principali, Free Travel App e Open City App, ideate rispettivamente per viaggi business e per il turismo ibrido. Mapo Tapo. Viaggi di arrampicata che possano avere un impatto positivo sulle comunità locali. Parte del denaro di ogni viaggio viene, infatti, reinvestito nello sviluppo dell’infrastruttura sportiva locale. Pantarei Travel. Piattaforma che permette di creare e prenotare il proprio pacchetto vacanze su misura. La piattaforma offre, inoltre, tre sezioni dedicate al turismo LGBTQ+, Luxury e Green. PlaytoTrip. Servizio di aste online dedicato alle prenotazioni turistiche e alla fidelizzazione del cliente, tramite social marketing personalizzato. Pot Pot. App che consente di prenotare e gestire il deposito del proprio bagaglio in reception nell’ultimo giorno di viaggio. Qualitando. Offre questionari per rilevare la customer satisfaction e canali di comunicazione con gli ospiti, prima e durante il soggiorno. Redo Map. App che permette alle strutture di creare itinerari e percorsi ad hoc per i propri ospiti, da incorporare nel sito. Scrollidea. App che coniuga servizi di digital concierge, smart menù e informazioni turistiche appositamente selezionate. Sharewood. Viaggi organizzati e soluzioni per il turismo e le attività outdoor. Tweke. Piattaforma per rivoluzionare il mondo delle prenotazioni alberghiere: a stabilire la tariffa della stanza saranno i viaggiatori, mentre gli host potranno stabilire una trattativa privata col potenziale ospite. Up2You. Soluzioni per un turismo più sostenibile, dal marketing alla compensazione della CO2, come la piantumazione di nuovi alberi. Worldy. Una piattaforma per esplorare le città entrando in contatto con i veri abitanti del posto, attraverso la figura del Local Friend.