Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mega-portale Ue sull’enogastronomia; l’Italia incapace di lanciare il suo sito da 10 anni. Regioni Pronte a lasciare l’Enit.

La Ue presenta alla Bit di Milano il nuovo mega-portale internet dedigato all'enogastronomia dell'Unione. Domani 13 Febbraio alle ore 12.00, il Vicepresidente della Commissione europea, responsabile per l'Industria e l'imprenditorialità, Antonio Tajani, presenterà alla stampa Tasting Europe, il nuovo portale gastronomico europeo che elenca sagre e festival in Europa. Il portale www.tastingeurope.com raccoglierà tutti gli appuntamenti, le fiere, le sagre e le manifestazioni culinarie che caratterizzano la ricchezza della tradizione gastronomica europea.

Alla vigilia della presentazione del portale, Tajani ha dichiarato: "Sono un grande appassionato della cucina europea e sono convinto che questo nuovo portale online europeo soddisferà molti utenti. La sinergia tra la gastronomia e il turismo porterà benefici ad entrambi i settori. Il successo del turismo europeo si basa anche sulla sua capacità di innovare, di diversificare le offerte, di aprire nuovi mercati e di attirare nuovi clienti. È questa la strada per rafforzare il settore e creare occupazione".

L'Italia invece resta ancora al palo.  Da circa un decennio ormai si parla del fantomatico portale nazionale – www.italia.it – per promuovere i viaggi verso l'Italia. Sono stati investiti diversi milioni di euro senza alcun risultato. Un ulteriore segno della carenza di competitività dell'offerta turistica e del susseguirsi di decisioni non corrette.

 

Intanto, in vista della Bit le Regioni valutano un'azione di protesta clamorosa verso il Governo (che vive ore travagliate peraltro). Secondo rumors qualificati, si starebbe studiando l'uscita dal vertice dell'Enit. 

 

  • Robi Veltroni |

    Siete sicuri che la url del sito europeo sia giusta?

  Post Precedente
Post Successivo