Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
wellness-285587_960_720

Wellness tourism: White Bridge Investments si tuffa nella QC Terme

Come si legge in una nota la White Bridge Investments (Pinciroli e Devescovi) entra nel capitale di Map Srl (“Gruppo QC Terme”) con l’obiettivo di supportare l’azienda nel processo di sviluppo internazionale, di garantire le risorse necessarie per nuovi investimenti ed accelerare ulteriormente la crescita. Nel 2016 la società ha registrato un fatturato di 58 milioni di euro, con due nuovi centri termali e un resort aperti negli ultimi 3 anni ed un’apertura internazionale attesa nel 2018. QC Terme gestisce 9 centri benessere e termali, di cui 4 centri con annessi Hotel di Charme. Nel 2016, la società ha registrato un fatturato pari a €58m, con una crescita media del 20% all’anno negli ultimi 5 anni. Alla fine del 2016, l’azienda ha inaugurato un nuovo centro termale nelle Dolomiti e si prevede la prima apertura internazionale a Chamonix, in Francia, entro l’estate 2018. Il management team, che ha portato con successo la società al raggiungimento di un ruolo primario nel mercato del wellness, manterrà le proprie cariche per guidare la prossima fase di sviluppo. In particolare, Saverio Quadrio Curzio verrà nominato Presidente,  mentre Andrea Quadrio Curzio e Francesco Varni manterranno il ruolo di Amministratori Delegati del Gruppo. I soci di QC Terme sono stati assistiti dagli avvocati Alessandro Triscornia e Camilla Peri dello Studio Legale Giliberti Triscornia E Associati e dall’avvocato Manuel Capurro dello studio legale associato Beccaria e Capurro. Per l’esecuzione dell’operazione White Bridge Investments é stata assistita dagli avvocati Matteo Delucchi e Beatrice Riva dello studio legale Giovannelli e Associati, Long Term Partners per la Business Due Diligence e Financial Advisory e Studio Tributario e Societario di Deloitte per le due diligence Financial e Tax.