Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Alpitour torna all’utile, un segnale forte per l’industria turistica

Il top manager di Alpitour, Gabriele Burgio, ha presentato i dati di bilancio 2014 del gruppo: torna l’utile per 3,5 milioni, fatturato che sfiora il miliardo di euro, Ebitda in crescita a quota 29,4 milioni da 17,7 milioni del 2013. E inoltre: nuovi villaggi e hotel in Italia e all’estero, sviluppo della compagnia aerea Neos che punta a un fatturato di 300 milioni. Rinnovato l’interesse a rilevare la catena alberghiera Una hotels nell’ambito della gara in corso che vede in campo anche altri gruppi. Segnali forti per un mercato, quello dei tour operator in difficoltà da anni. Un segnale forte e positivo anche per il Paese. I conti di Alpitour possono segnare una svolta per l’industria italiana delle vacanze.