Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
IMG_20160811_213601

Pompei by night con le Metamorfosi di Ovidio

IMG_20160811_213601
Pompei di notte suggestione unica. Si visitano le nuove Domus ristrutturate di recente, vi sono spettacoli ispirati alla tradizione classica.

Di seguito la nota Scabec sul programma

CAMPANIA BY NIGHT

archeologia sotto le stelle

Scavi di Pompei

Miti D’Acqua

dalle Metamorfosi di Ovidio

con Sista Bramini e Camilla Dell’Agnola

venerdì 12 agosto

visite a partire dalle 20,30 – spettacoli ore 22

Un affascinante percorso illuminato, animato dagli stessi visitatori con le loro collane di luci “lucciole”, per scoprire i misteri dell’Egitto a Pompei, per visitare due domus tra le più belle recentemente restaurate e il complesso spettacolare di Giulia Felice. Un itinerario articolato quello proposto da Campania By Night negli Scavi di Pompei,  con la guida di archeologici e storici dell’antichità, che si conclude nell’Arena di Artecard, il palcoscenico con platea realizzato nella Palestra Grande per ospitare le performance artistiche, di danza, musica, teatro, a cura di Luigi Gallo. In programma questa settimana, a seguire la visita guidata, la performance “Miti d’acqua” dalle Metamorfosi di Ovidio per una produzione della Compagnia O Thiasos TeatroNatura  di cui è fondatrice e direttrice artistica Sista Bramini che si esibirà nell’interpretazione del testo con l’accompagnamento musicale di Camilla Dell’Agnola. Il teatro proposto dalla compagnia è un teatro essenzialmente d’attore e di ensemble, che a stretto contatto con i luoghi naturali, s’immerge e si snoda nel paesaggio dialogando con gli elementi senza ausilio di palchi, luci e amplificazioni artificiali. Nelle ‘metamorfosi acquatiche’ di Ovidio ritroviamo i frammenti dell’amore tra la natura e uomo, uno spazio dove il mondo delle passioni umane e quello degli elementi naturali vivono ancora in un contatto fecondo di straordinari riflessi. Fonti, fiumi, laghi vivi abitati da ‘geni locali’ raccontano attraverso la voce di Sista Bramini l’importanza dei luoghi dove nascono le storie dei personaggi: Aretusa, Ermafrodito, Atteone ed altri. La Bramini, definita un aedo contemporaneo, è capace di far vibrare la natura riportando in vita i miti della nostra cultura classica.

Campania by Night, archeologia sotto le stelle propone a Pompei gli itinerari notturni ogni giovedì e venerdì fino al 16 settembre.