Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
6518_barbados-aliseo-01_l

Luxury tourism: AccorHotels rileva Travel Keys, player globale nelle grandi ville e tra i leader in Italia

A Sebastien Bazin, al timone di AccorHotels piace il lusso, non c’è dubbio. L’ultima operazione riguarda Travel Keys. AccorHotels ha annunciato di essere in trattativa esclusiva per l’acquisizione del 100% di Travel Keys, uno dei principali player nel mercato degli affitti di lusso, si legge in una nota. Fondato nel 1991, Travel Keys è un operatore d’élite con una collezione di oltre 5mila ville di lusso in oltre 100 destinazioni fra cui Caraibi (nella foto Alisei di Barbados, Messico, Hawaii, Stati Uniti, Europa, Asia e Africa ed è in posizioni leader in Italia (circa 500 ville e strutture di lusso). Pioniere nel settore, l’azienda con sede ad Atlanta, la cui priorità è la soddisfazione del cliente, offre servizi alberghieri e di concierge di alta gamma disponibili 24/24 sette giorni su sette. Ed ecco gli obiettivi della strategia di shopping nel luxury tourism: la combinazione di Travel Keys con Onefinestay e Squarebreak permetterà ad AccorHotels di proporre ai propri clienti un’offerta unica di circa 8.500 indirizzi nel segmento delle residenze private con proprietà altamente curate sia nelle destinazioni di vacanza sia in quelle urbane. La chiusura della transazione dovrebbe avvenire nel secondo trimestre di quest’anno.  Bazin, presidente e Ceo di AccorHotels ha dichiarato: “Siamo molto felici di accogliere Bobby Gibson e la sua squadra nella famiglia AccorHotels, hanno costruito un business molto solido nel corso degli anni, che sarà un elemento chiave della nostra strategia che mira a farci diventare leader mondiali nel segmento delle residenze private di lusso, Travel Keys porta nella nostra rete un portafoglio formidabile immobili di pregio da aggiungere alle nostre attività esistenti, questa acquisizione dimostra ulteriormente il dinamismo e la volontà del gruppo di arrivare a offrire servizi completi alla nostra clientela“. Bobby Gibson, Ceo di Travel Keys ha dichiarato: “Un legame molto forte ci unisce ad AccorHotels e Sebastien Bazin, con i quali condividiamo la stessa visione per il futuro del nostro settore. Siamo molto entusiasti all’idea di scrivere insieme un nuovo capitolo della storia di Travel Keys, il nostro obiettivo è offrire esperienze straordinarie per i nostri ospiti, vale a dire le migliori case negli angoli più belli del mondo e con un servizio impeccabile, allo stesso tempo per noi è essenziale rispondere alle esigenze di quei proprietari, i cui beni non si adattano all’attuale offerta del mercato“.