Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
jeanne-darc-7

Natale in Alsazia tra mercatini di charme e suggestioni gourmet

Vacanze di fine d’anno in Francia ma su percorsi alternativi alle classiche mete. Molto interessanti le proposte su una regione di frontiera come l’Alsazia (in alto una veduta di Colmar), tra percorsi di charme e suggestioni gourmet selezionate da Atout France: www.france.fr. e http://www.tourisme-alsace.com/

Cucina

Saporita e audace, classica o rivisitata, la cucina alsaziana – come si legge in una nota – è regolarmente celebrata dalla guida Michelin. Non meno di

30 chef vantano un riconoscimento in Alsazia. In questa costellazione di virtuosi, una famiglia si distingue da 50 anni. Con

a capo lo chef Marc Haeberlin (Auberge de l’Ill a Illhaeusern), questa dinastia ha saputo trasmettere di generazione in

generazione il gusto per l’audacia, la condivisione e la generosità e fa onore da mezzo secolo alle sue tre stelle. Quattro

generazioni separano infatti il piccolo auberge « A l’Arbre Vert » nel villaggetto d’Illhauesern, sulle rive dell’Ill, aperto dalla

bisnonna di Marc Haeberlin, dall’attuale ristorante tre stelle. Le ricette d’una volta sono rimaste, esaltate anno dopo anno da ogni

discendente. Per l’occasione, il ristorante si è rifatto il look con la «Pièce Alsacienne», un’opera d’eccellenza ! Gli ebanisti hanno impiegato

due giorni interi per collocarla : una superficie intarsiata di 21 m², realizzata da Fabar, Ébanisteria di Barr e dal « miglior artigiano di

Francia », Michel Wagner, riveste il muro curvilineo della Pièce Alsacienne dell’Auberge de l’Ill. « Un piacere artistico e culturale –

dichiara Marc Haeberlin – è unica e scintillante di foglie d’oro ». http://www.auberge-de-l-ill.com/

Hotel

Il Parc Hotel Obernai, struttura familiare iconica della Strada dei Vini d’Alsazia, ha in serbo grandi ambizioni per il 2018-2019. Un

progetto che si articola attorno a una Spa innovativa, il cui progetto è affidato allo studio SIEGRIST & CONSTANS, che punta

alla visione di un nuovo stile. http://www.hotel-du-parc.com/

Nel villaggio di Colroy-la Roche che l’Hostellerie troviamo  La Cheneaudière & Spa. Questa struttura di charme costituisce un equilibrio perfetto tra la

raffinatezza di un Relais et châteaux e l’autenticità della natura attorno. http://www.cheneaudiere.com/

Cultura

Un edificio millenario rende unica l’Alsazia, ovvero la cattedrale di Notre Dame di Strasburgo, gioiello della Grande Ile, scrigno inserito nel Patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1988.

Dall’alto dei suoi 142 metri, la cattedrale vigila benevolmente sul quartiere di « La Neustadt». Un eccezionale scenario urbano contemporaneo inserito da luglio 2017 nella lista del Patrimonio

mondiale dell’Unesco. http://www.otstrasbourg.fr/

Enologia

Per vivere il fascino dell’Alsazia autentica, bisogna percorrere la Strada dei Vini, perdersi fra le stradine dei piccoli villaggi, scoprire

nidi di cicogna, entrare nei cortili dei produttori di vino e ascoltarli. http://www.vinsalsace.com/

Mercatini

L’atmosfera natalizia inizia con l’Avvento. Da non perdere una visita a Strasburgo. A Colmar si organizzano 5 mercatini in tutta la città, e Mulhouse orna il proprio mercato

con una stoffa di Natale creata per l’occasione ogni anno. Imperdibile la scoperta dei classici concerti delle Noëlies, i cori di Natale, le veglie e i magici spettacoli notturni, insieme a un

artigianato veramente autentico. Mercatini di Natale in Alsazia: dal 24 novembre al 30 dicembre 2017. http://www.tourisme-alsace.com/