Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
fasnacht-unesco

Vale un viaggio il Carnevale in Svizzera: oltre cento eventi tra Unesco, mostri e atmosfere hawaiane

Di sicuro la Svizzera a Carnevale vale un viaggio. Di seguito la nota dell’ufficio turistico elvetico che suggerisce alcuni spunti.

Lasciarsi andare prima della Quaresima, esagerare e ricercare il piacere dei sensi assumendo un’altra identità con l’aiuto di maschere e travestimenti: è questo il filo conduttore del Carnevale in tutta la Svizzera. Per il resto, i festeggiamenti e i riti (più di 100) sono molto eterogenei e riflettono la diversità e la multiculturalità che caratterizza la Confederazione. La tradizione religiosa si mescola agli antichi riti pagani che scandivano il succedersi delle stagioni. In alcuni Cantoni il Carnevale si basa principalmente sull’usanza pre-cristiana di scacciare l’inverno e gli spiriti cattivi per accogliere, invece, la rinascita della primavera. A Basilea (nella foto) è patrimonio Unesco, a Solothurn atmosfere hawaiane, Tschäggättä con i mostri.

#innamoratidellasvizzera