Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
eleonora-marconi

#Wine tourism: una giovane donna enologa per #Masseto, eccellenza italiana

Eleonora Marconi (nella foto) è la nuova enologa di Masseto, sotto la supervisione di Axel Heinz, direttore di Masseto (gruppo Ornellaia-Frescobaldi). Come si legge in una nota Eleonora ha scoperto la passione per il vino al liceo, quando si è formata come sommelier. Da lì ha iniziato a studiare per una laurea in enologia presso l’Università Politecnica delle Marche di Ancona, che ha portato a uno stage presso Frescobaldi Castello di Nipozzano e poi a un impiego a tempo pieno come enologo per un periodo di 6 anni. Nata in Italia da padre italiano e madre australiana, Eleonora ha un approccio meticoloso e completo alla vinificazione e un vero apprezzamento e rispetto per il terroir. Oltre al suo lavoro a Nipozzano in Italia, ha raccolto esperienza internazionale lavorando nei vigneti del Sud dell’Australia e della Francia. Inoltre, fa parte di un numero crescente di donne che stanno facendo passi avanti nel settore del vino, un settore una volta dominata dagli uomini. Masseto – prosegue la nota – è un luogo unico che produce un vino unico. La collina di Masseto, che si affaccia sul Mar Mediterraneo, può essere suddivisa in tre sezioni principali per i suoi diversi sottosuoli che, insieme, conferiscono al vino un carattere indimenticabile. Una combinazione intrigante della struttura e dell’opulenza abbinata all’eleganza e alla morbidezza. Masseto deve la sua personalità distinta alle argille blu dell’era del Pliocene che dominano i suoli della tenuta a Bolgheri.