Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
4d85bb32-7629-403f-abf7-0aa4f0ac35ee

Happy Diwali da Roma a Delhi

Happy Diwali da Roma a Delhi, come dire in tutto il mondo. Quest’anno la festa della luce che viene ricordata come il Capodanno della comunità globale induista cade in un momento particolare, di sofferenza e preoccupazione.  Il premier indiano Narendra Modi ha lanciato un messaggio: #local4Diwali per far sì che la grande festa che inizia tra il 14 e il 15 novembre dia luce anche all’ingegno indiano. La pandemia da Covid ha colpito duramente l’India così come il mondo.

E veniamo a Roma. Il Covid non spegne la Festa delle Luci: “Ricercarsi. Luce tra scienza è coscienza” è il tema del Diwali che, quest’anno, si terrà il 13 novembre in streaming da Palazzo Giustiniani, in Senato, con un evento che metterà in collegamento da ogni parte del mondo alcune tra le più importanti personalità del mondo scientifico, religioso, accademico mondiali. Parteciperanno, tra gli altri, il viceministro degli Affari Esteri, Manuela Del Re; il vicesindaco di Roma, Luca Bergamo;  Lucio Malan, senatore e organizzatore- insieme all’Unione Induisti italiani- dell’iniziativa;  Neena Malhotra, Ambasciatrice dell’India a Roma; Ela Gandhi, politica e nipote del Mahatma Gandhi; Enrico Alleva, etologo e accademico dei Lincei;  Paramahamsa Svami Yogananda Ghiri, fondatore dell’Unione Induista Italiana; Riccardo Di Segni, Rabbino capo della Comunità ebraica di Roma; Mons. Stefano Russo, Segretario generale della CEI; Filippo Scianna, presidente dell’Unione buddhista italiana; Don Luigi Ciotti, Fondatore dell’associazione Libera; il professor Ugo Amaldi, fisico e scrittore; Gian Maria Fara, presidente di Eurispes; Franco Di Maria, presidente dell’Unione Induista Italiana.

L’evento sarà visibile sul canale Web Tv del Senato http://webtv.senato.it/  e sul canale Facebook dell’Unione Induisti Italiani: https://www.facebook.com/sanatanadharmasamgha