Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Urgente la cabina di regia nazionale per rilanciare il turismo

L’Expo di Milano ha aperto i battenti con un boom di pubblico, oltre mezzo milione di visitatori in due giorni. Il rilancio dell’Alitalia come compagnia aerea inserita nel contesto globale è in fase di decollo e si torna a rilanciare sull’Asia. I musei – asse portante dell’offerta turistico-culturale italiana – grazie alla rimodulazione organizzativa e alle domeniche gratuite, fanno segnare record di visitatori dopo record.
E’ dunque ora che si completi il riassetto della governance del turismo.
E’ ora che si concluda il riassetto Enit e che riparta, per bene e con le risorse sufficienti , l’organismo che cura la promozione dell’Italia nel mondo. Troppi ritardi si sono accumulati.
E’ ora che si risolvano gli sprechi, i contrasti e le contraddizioni tra Governo e Regioni.
In questa direzione l’appello del presidente di Alitalia Luca Cordero di Montezemolo a margine della presentazione del nuovo volo Milano-Shanghai: Riportare la cabina di regia sul turismo al centro, evitando anche sprechi e missioni inutili delle Regioni. Non è accettabile che Parigi e la Francia attraggano più turisti dell’Italia che ha bisogno di una politica del turismo in grado di sfruttare la capacità di attrazione di grandi eventi come l’Expo a cui si aggiungerà il Giubileo e, spero, le Olimpiadi. Abbiamo bisogno di un sostegno di sistema, un tour operator nazionale e Alitalia è pronta a fare la sua parte, per questo nel piano di sviluppo delle rotte sono coinvolti anche altri aeroporti (oltre a Roma e Milano) come Bologna e Catania”.