Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’aeroporto di Salerno parla tedesco; Emiliano: Ryanair resta in Puglia

Qualcosa si muove. La prossima estate dovrebbero riprendere i voli dall’aeroporto di Salerno-Pontecagnano, per il quale la Regione Campania, guidata da Vincenzo De Luca (già sindaco di Salerno), aveva mostrato disponibilità ad assicurare l’operatività. Mentre valutazioni più caute sui vantaggi di un secondo scalo aereo in Campania sono state a più riprese espresse dai vertici della società di gestione dell’aeroporto di Napoli-Capodichino. A Salerno però vogliono l’aeroporto, che darebbe ulteriore slancio alla competitività turistica del Cilento, anche della vicina Basilicata e del nord Calabria. Il rilancio di  Pontecagnano parlerà tedesco. La compagnia charter Avantiair, con sede a Burbach, ha fatto sapere di aver firmato una lettera di intenti con due società – la Travel Before Srl e la Aeroservizi Air Charter Broker – per la operatività di un velivolo Fokker 100 in estate. Il contratto dovrebbe essere siglato entro gennaio. Un primo passo che andrà consolidato però con una strategia raccordata con Napoli-Capodichino sotto l’egida della Regione Campania. Sul fronte pugliese, intanto, il governatore Michele Emiliano – dopo il blocco della convezione di marketing con la compagnia irlandese fa sapere (rilancia l’Ansa) che  “non c’è nessuna intenzione di sospendere i voli Ryanair;  Aeroporti di Puglia ci ha fatto sapere di aver già pagato le società del gruppo che si occupano di trasporto e promozione turistica di Bari e Brindisi, come previsto dal contratto che nulla c’entra con i voli low cost, voli, dunque, che possono proseguire regolarmente alle stesse condizioni attuali”. A Bari c’è stata una levata di scudi per evitare che il congelamento degli accordi pluriennali con Ryanair portasse al blocco dei voli che assicurano un traffico da oltre 3 milioni di persone l’anno. La partita degli aeroporti al Sud è sempre più fluida.

  • Domenico |

    Come si fa a non capire che le sorti del turismo nelle province di Salerno, Avellino e della Basilicata sono legate all’aeroporto di Salerno con i low cost Ryanair

  • DORIA ANTONIO |

    Michimo Doria Antonio nato a Laurino cileto p. Salerno vivo in Germania dal 1960
    E ognanno vengo con la mia famiglia al mio paese natvo vorei sapere perche
    angora nocisono voli da Colonia per Salerno abiamo sempre una tortura volare a Napoli per ragiugere il notro paese nono 150 Km. fosse una bella cosa scedere
    SALERNO cordiale saluti da la Gemania

  Post Precedente
Post Successivo