Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Faro Unesco su Crespi d’Adda, modello di archeologia industriale da valorizzare

L’Unesco vigila sul Patrimonio dell’Umanità. Tra i dossier c’è quello di Crespi d’Adda, villaggio di archeologia industriale, tra i meglio conservati e rappresentativi d’Europa, situato non lontano da Milano e Bergamo. La location è eccezionale ed avrebbe grandi potenzialità. Servono solo decisioni mirate, di alto profilo, all’insegna della valorizzazione e della conservazione, garantendo quella fruibilità che costituisce l’anima del Patrimonio. C’è un importante progetto del gruppo Percassi, ci sono valutazioni delle amministrazioni locali. C’è l’interesse a dare una spinta sotto l’egida Unesco ad un polo di cultura industriale che potrebbe avere ricadute eccezionali sul territorio ed innescare un effetto volano, trainando importanti investimenti.  I percorsi di archeologia industriale sono, come noto, fattori chiave dello sviluppo turistico.

  • Archivio Storico di Crespi d'Adda |

    Il futuro passa necessariamente dal recupero della memoria della gloriosa storia che Crespi d’Adda racchiude ancora oggi nelle sue straordinarie architetture.
    https://www.facebook.com/archiviostoricodicrespidadda/

  • Giorgio Ravasio |

    Facciamo il tifo per una valorizzazione che tenga conto di un necessario rilancio imprenditoriale e delle indispensabili tutele di cui un luogo così straordinario necessita. http://www.crespidadda.it

  • andrea |

    Tutte le persone che conoscono Crespi d’Adda si augurano che il percorso di valorizzazione del sito Unesco, passi da una visione illuminata.

    Visione che permetta di tutelare un luogo fragile dal punto di vista urbanistico e viabilistico.
    Visione che in modo innovativo valorizzi storia e cultura del luogo.
    Visione che riesca a coniugare la vita quotidiana degli abitanti, gli interessi privati degli stokeholder, la presenta di migliaia di studenti che ogni anno visitano Crespi d’Adda e dei tanti turisti che da ogni parte del mondo visitano il villaggio.

    Crespi è stato un luogo di innovazione di fine ‘800.

    Il mio augurio è che diventi una “smart city” che sappia coniugare passato e futuro, in modo nuovo, intelligente, sostenibile.

    #smartcity #crespidaddaUnesco #UNESCO

  Post Precedente
Post Successivo