Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
carlo-cracco-ai-fornelli-di-bnl

Iniziativa di Bnl, Carlo Cracco ed Elior per Amatrice

Un’amatriciana, un tagliere con prosciutto di Norcia e pecorino – si legge in una nota -, un secondo piatto di lenticchie per una pausa pranzo solidale nel nuovo ristorante aziendale di Bnl Gruppo BNP Paribas a Roma. Ospite esclusivo nella Food Court del Palazzo “Orizzonte EUROPA” è lo chef stellato Carlo Cracco (nella foto) che, insieme ai cuochi Elior, ha creato un menu speciale per i dipendenti della Banca. Elior, azienda leader in Italia nella ristorazione collettiva, donerà 10.000 euro al Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice, colpito dal terremoto ad agosto 2016. Un gesto di solidarietà per non dimenticare e continuare a sostenere gli abitanti e i produttori locali del Centro Italia. Oggi al fianco degli chef Elior, che ogni giorno preparano i pasti per circa 3.500 dipendenti della Direzione Generale di BNL a Roma, c’è anche l’impegno dello stellato Carlo Cracco, per cucinare ed esaltare le specialità di uno dei luoghi più belli e di tradizione d’Italia. L’Amministratore Delegato del Gruppo Elior, Rosario Ambrosino, dichiara: “Grazie a questa esclusiva collaborazione con Carlo Cracco e Bnl, la pausa pranzo in azienda diventa l’occasione per contribuire alla rinascita di Amatrice. Abbiamo l’onore di gestire questo ristorante aziendale di BNL nel quale lavoriamo per rendere ancora più moderna e smart la fruizione delle pause”. Commenta Carlo Cracco, già ambassador per ITINERE (brand Elior della ristorazione a bordo delle Frecce di Trenitalia): “Oggi la pausa pranzo diventa un’esperienza di gusto per tutti i dipendenti BNL. La mia collaborazione con i colleghi di ELIOR è sempre ricca di interessanti scambi: questi chef hanno la capacità di preparare in modo accurato e preciso una quantità e varietà di portate per soddisfare ogni richiesta e anticipare ogni desiderio. Anche oggi, con il menu solidale a favore di Amatrice, dimostrano tutta la loro professionalità. La pausa in questa innovativa Food Court diventa un momento di benessere generale, per la vista e il palato”. La collaborazione di BNL a questo evento è l’occasione per ribadire l’impegno della Banca e del Gruppo BNP Paribas verso le popolazioni colpite dal sisma dell’agosto e dell’ottobre 2016. All’indomani di quei tragici eventi, quasi 10.000 tra dipendenti e clienti hanno raccolto circa 600.000 euro destinati alla Croce Rossa Italiana, per contribuire da subito alla gestione della fase di emergenza ed individuare, poi, iniziative concrete per l’accoglienza e l’assistenza di chi, in quelle aree, vive ancora situazioni di disagio e ha bisogno di vicinanza e solidarietà. BNL, inoltre, proprio in questi giorni, con il Ristorante aziendale in piena attività, sta finalizzando accordi con alcune Associazioni sul territorio per il recupero dei pasti non consumati, distribuendoli a persone bisognose. Si stima la possibilità di donare 6mila pasti all’anno, in linea con le politiche di CSR di BNL e BNP Paribas che puntano allo sviluppo di un’economia circolare, con benefici sociali ma anche ambientali grazie alla prevenzione nella produzione dei rifiuti e al risparmio di risorse ed energia. La Food Court del Palazzo “Orizzonte EUROPA” di BNL Gruppo BNP Paribas è uno spazio moderno e accogliente, interamente digitalizzato per semplificare il servizio al cliente. Sette i corner tematici: dal grill alla pizzeria, passando per il tipico menu italiano; ancora piatti di verdura e frutta di stagione, ricette benessere basati sulla dieta mediterranea e, per finire, menu firmati da grandi chef. Per completare il tutto anche la caffetteria Melò, con un’ampia varietà di bevande e prodotti studiati per ogni momento della giornata.