Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
ciaspole-4m-vitalpina-hotels

Winter tourism: con Vitalpina vacanze natura certificate nel Sud Tirolo

In Alto Adige o Sud Tirolo che si voglia vacanza natura con il bollino blu Vitalpina. Ampia la scelta di pacchetti e soluzioni. Di seguito la nota che illustra le iniziative.

 

Attività fisica outdoor, alimentazione a base di prodotti locali, benessere naturale: sono questi i punti fermi della filosofia dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol. Ma c’è un elemento che li accomuna e li combina insieme: la natura altoatesina. Per questo per le strutture Vitalpina è così importante l’ambiente. Entro il 2018 tutti gli hotel avranno ottenuto la certificazione Ecolabel UE, il marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea. Un’ulteriore garanzia di qualità.

Ecolabel UE, la vacanza certificata. Sono numerose le strutture dei Vitalpina Hotels che mettono al primo posto la natura e l’ambiente. In questa direzione va anche la certificazione Ecolabel UE, un’etichetta ecologica volontaria basata su un sistema di criteri selettivi, che tiene conto proprio degli impatti ambientali dei prodotti o servizi lungo l’intero ciclo di vita.
Tra le strutture Vitalpina che quest’anno si fregiano per la prima volta del prestigioso marchio, anche il Montagna & Benessere Taubers Unterwirt **** di Velturno, in Valle Isarco. L’albergo, giunto alla quinta generazione, si è ispirato al frutto della castagna per nominare i suoi ambienti, e non a caso, dal momento che si trova proprio nel mezzo del “Sentiero delle castagne”. Sin dall’inizio quindi, circa 150 anni fa, la natura ha rappresentato una priorità per l’hotel e continua ad esserlo oggi per l’attuale titolare Helmut Tauber. Dagli arredi interni ai trattamenti benessere, dalla linea bio-cosmetica Castanea, basata sui principi benefici della castagna, alla cucina gourmet.

Dal 21 dicembre 2017 al 2 aprile 2018 si può scegliere il pacchetto “Dolomiti Skisafari Sellaronda e giro della grande guerra”. L’offerta comprende: 7 notti in pensione 3/4, 3 escursioni guidate con racchette da neve, degustazione vini, libero utilizzo della Spa. Il tutto a partire da 580 euro a persona.

Un Climahotel sotto il Catinaccio. Tra le strutture Vitalpina, il Cyprianerhof Dolomit Resort***** di Tires (BZ) ha ottenuto anche la certificazione Climahotel. Un riconoscimento importante avvenuto dopo l’ultimo restyling che ha visto l’ampliamento dell’edificio principale e la costruzione di una nuova moderna struttura. Il tutto seguendo lo sviluppo planimetrico del terreno e prestando particolare attenzione all’inserimento armonico dell’intero complesso nel paesaggio naturale e nella posizione esclusiva di cui gode l’hotel, sotto il massiccio del Catinaccio.

La certificazione Climahotel è arrivata per l’efficienza energetica dell’involucro edilizio e per l’efficienza complessiva dell’edificio, nonché per la sostenibilità dei materiali utilizzati. L’Hotel è riscaldato con un impianto a biomassa mentre un sistema di pannelli fotovoltaici fornisce l’energia necessaria. Particolarmente curata la progettazione acustica, l’illuminazione naturale e il sistema idrico. Attraverso una formazione continua dei collaboratori, tutto il personale è chiamato a trasmettere l’impegno per la sostenibilità in prima persona. “Sono ormai quasi vent’anni – ha dichiarato il proprietario Martin Damian – che puntiamo sulla sostenibilità nella gestione della nostra struttura. Ogni nuovo investimento non è stato soltanto valutato secondo criteri strategici ed imprenditoriali, ma anche puntando sugli aspetti ecologici. Il sigillo ClimaHotel adesso certifica nero su bianco questo impegno.”

Dal 7 gennaio al 24 marzo 2018 si può prenotare la “Settimana alla scoperta delle ciaspole” comprensiva di: 7 notti con trattamento di mezza pensione, 6 escursioni guidate con le racchette da neve, noleggio attrezzatura, un buono wellness di 35 euro, il tutto a partire da 900 euro a persona.

In cucina, la garanzia R30
Tra le strutture Vitalpina, c’è anche chi ha creato un marchio ad hoc. È il caso della “garanzia R30” dell’Alpin & Relax Hotel Das Gerstl****S di Malles in Val Venosta e del suo titolare Lukas Gerstl. Il marchio permette di identificare quei prodotti che provengono da aziende locali, distanti dall’albergo al massimo 30 km, il tutto a favore della regionalità e della stagionalità. Non solo una scelta consapevole a favore della sostenibilità, ma anche un modo per sostenere i contadini altoatesini e, in generale, l’agricoltura della valle. Un marchio che contraddistingue le cose buone del territorio, alimenti ricchi di sapore e aromi, coltivati e prodotti localmente secondo metodi tradizionali, tra questi: formaggi, pane, cioccolato, miele, mele, vini e distillati, frutta e verdura di stagione.
La garanzia R30 si estende anche all’offerta wellness della Spa, per identificare quei trattamenti realizzati con prodotti naturali della zona, per un “benessere di casa”!

Dal 27 gennaio al 4 febbraio 2018 si possono scegliere le “Settimane in offerta 7=6” comprensive di: 7 pernottamenti al prezzo di 6, trattamento di mezza pensione, libero accesso alla Spa, programma settimanale di attività tra cui 3 ciaspolate guidate, escursioni, sci alpinismo e sci di fondo. Il tutto a partire da 744 euro a persona.

Il balsamo naturale del benessere. La natura entra anche nella Spa, negli ingredienti utilizzati nei trattamenti benessere ed è proprio qui che riserva piacevoli sorprese.
Tra le strutture Vitalpina, il Naturhotel Lüsnerhof ****S di Luson, in Valle Isarco, è un luogo dove rigenerarsi e fare il pieno di energia. L’originale architettura in legno e pietra, circondata da distese di prati e boschi di conifere, i materiali utilizzati, dal larice al cirmolo, dall’abete rosso alla pietra calcarea, gli elementi di fuoco, acqua e luce che permeano gli ambienti, tutto parla delle Dolomiti e della natura altoatesina.  “La sana cucina della terra, – dice il titolare Franz Hinteregger – l’emozionante wellness nel parco dei quattro elementi, il profumo benefico del legno di cirmolo negli ambienti, la coscienza del camminare… sono alcuni esempi dell’elisir di lunga vita chiamato natura”. Quale miglior elisir della linea di prodotti “Naturbadl”: oli essenziali, creme e lozioni, antiche ricette della famiglia Ragginer. Direttamente in hotel si possono acquistare l’Idrolato al cirmolo e menta piperita, il Balsamo del benessere con olio di cirmolo distillato in casa, limone, timo, lavanda, olio di girasole, cera d’api e cocco, o ancora l’Olio per massaggi realizzato con olio di cirmolo, ginepro, rosmarino e germogli di grano. Inoltre, una volta alla settimana, gli ospiti possono partecipare alle fasi di realizzazione di questi prodotti. Dal 7 gennaio al 28 marzo 2018 l’hotel organizza le “Settimane delle escursioni con le ciaspole” comprensive di: 7 pernottamenti con pensione 3/4, 5 ciaspolate con guida e transfer, libero accesso al centro benessere, il tutto a partire da 818 euro a persona.

Per il bene comune. Natura ed ecologia vanno di pari passo con responsabilità sociale e ambientale, che si traduce in rispetto del bene comune. A pensarla così anche Stefan Fauster, titolare dell’Hotel Drumlerhof**** di Campo Tures, che ha fatto suo il principio che sta anche alla base dell’Economia del bene comune: “Il nostro contributo per il benessere di tutti”. Può sembrare un concetto complicato, ma consiste semplicemente nell’impegnarsi a “utilizzare le risorse evitando sprechi e nel pieno rispetto del pianeta” – come lo spiega lo stesso Fauster – E in questo modo cerchiamo di dare il nostro contributo al benessere di tutti”. “Lavorare secondo i principi dell’economia del bene comune significa per noi acquistare le materie prime dalla nostra regione, utilizzare soltanto carne che provenga da allevamenti che hanno a cuore il benessere degli animali, fare in casa le marmellate o scaldare con le biomasse”.

Nella stagione invernale l’Hotel Drumlerhof mette in primo piano le escursioni con le ciaspole, 3 volte a settimana, con guida e noleggio direttamente alla reception. La posizione dell’hotel, circondato dalla natura incontaminata, permette di godere in particolar modo del silenzio e dei panorami innevati, percorrendo passo dopo passo sentieri ancora immacolati.

Dalla natura il buon riposo. Scegliere la natura è farsi del bene. La pensa così anche il Berghotel Sexten****S di Sesto, struttura dei Vitalpina Hotels. Costruito solo con l’utilizzo di materiali naturali, isolato con pannelli in fibra di legno e lana minerale, arredato con mobili in legno massello e della tradizione, con pavimenti in legno e pietra naturale, l’albergo vanta una gestione rispettosa delle risorse, della sostenibilità in ogni campo e della responsabilità verso l’uomo e la natura. Molto utilizzato il cirmolo, soprattutto nella zona notte, dal momento che, come dimostrato da diversi studi, aiuta ad abbassare la frequenza cardiaca notturna fino a 3.500 battiti, l’equivalente di circa un’ora di lavoro per il cuore, favorendo così un buon riposo. Inoltre il legno di cirmolo, durante il sonno, ha un effetto calmante sul corpo, aiuta la capacità di recupero e, in questo modo, la forza vitale si rigenera. Infine il cirmolo ha anche un effetto benefico sull’umore.

Il panorama naturale esterno completa la sensazione di benessere, dice Walter Holzer, il titolare del Berghotel Sexten: “Sarò stato più di cento volte sulle Tre Cime, in ogni stagione. Eppure ogni volta rimango stupito da così tanta bellezza”.

Dal 7 dicembre 2017 al 3 aprile 2018 si può scegliere il “Pacchetto attivo Dolomiti di Sesto” comprensivo di: 7 pernottamenti in mezza pensione, 2 escursioni guidate con le racchette da neve, 4 giorni di Skipass Dolomiti di Sesto, noleggio attrezzatura sci, il tutto a partire da 1.76 euro a persona.

Vacanza nella natura per sportivi. La vacanza dedicata all’escursionista e allo sportivo, che ama svolgere attività fisica e movimento, possibilmente a contatto con la natura, attento all’alimentazione che dev’essere sana, equilibrata e completa, e che non disdegna il relax, preferibilmente a base di ingredienti naturali. È questa la filosofia dei Vitalpina Hotels Alto Adige, 33 strutture a conduzione familiare distribuite nel territorio altoatesino. Tutti gli albergatori sono provetti escursionisti, pronti a guidare gli ospiti in estate e inverno attraverso l’affascinante mondo delle montagne altoatesine. Hotel di alto livello che rispondono a rigidi criteri di selezione e mettono il mondo dell’escursionismo al primo posto.

Info: Vitalpina® Hotels Alto Adige/Südtirol, tel. 0471 999 980 – http://www.vitalpina.info/