Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
beach-15712_1920

Puglia in vetrina con Dior ma lascia morire la legge sulla Bellezza

Contraddizioni adriatico-ioniche in salsa salentina. Dior porta Lecce in vetrina nel mondo con la grande kermesse globale organizzata dalla salentina Maria Grazia Chiuri. La Puglia che soffre la crisi del turismo internazionale si consolerà con una runway di assoluta eccezione. Al tempo stesso il confronto a Bari è agitato dalla legge sulla Bellezza e dal destino di Costa Ripagnola ovvero il tratto di affascinante costa adriatica che interessa i comuni di Polignano a mare e Monopoli. La legge sulla Bellezza sta affondando senza suscitare grandi interessi tra le forze politiche dopo aver segnato un punto avanzato nella difesa e promozione del valore del territorio. Il tutto mentre a Lecce si celebra il culto assoluto della bellezza. Forse sarebbe il caso di verificare una maggiore coerenza nelle cose pugliesi. Il dossier Costa Ripagnola segna proprio la linea del Piave del culto del territorio. Non si vive di solo Dior.