Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
1e76d795-590a-42e3-9ba0-2d8666dc0957

Wine made in Italy: la spagnola Finca Fella nell’orbita di Fantini group

Wine is business: il mondo del vino non si ferma. Di seguito la nota Radiocor su Fantini.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Milano,
05 feb

– Fantini Group gruppo vinicolo fondato in Abruzzo da Valentino Sciotti e leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia con quasi 25 milioni di bottiglie, vira anche all’estero e accoglie nel proprio sistema Finca Fella, realtà vitivinicola iberica, ubicata nella regione Castilla-La Mancha. Seguendo la propria filosofia – riferisce una nota – Fantini non compra i terreni, ma li lascia nelle mani dei contadini che li coltivano: Finca Fella è un mosaico di 1300-1400 ettari complessivi, tutti affidati ai loro proprietari, piccoli viticoltori. Saranno affiancati come sempre da un team di qualificati enologi del gruppo.

L’entrata di Finca Fella in Fantini Group s’inserisce perfettamente nell’identità del gruppo: «Il nostro successo deriva dalla scelta iniziale di cercare grandi vigne vecchie nel Sud Italia, insomma fuori dalle regioni più blasonate. Qui faremo lo stesso, in un altro Sud europeo che s’integra perfettamente nel nostro modello», sottolinea Sciotti. Fantini Group – si aggiunge – grazie a Finca Fella renderà internazionale il proprio catalogo; e proporrà bottiglie nello stile del gruppo, cioè fascia di qualità alta. Fantini, che l’anno scorso è stato rilevato dal private equity Platinum, chiuderà il 2020 con un fatturato in crescita del 4-6% a oltre 80 milioni di euro e un Ebitda stabile attorno a 17,5 milioni, a fronte di 25 milioni di bottiglie prodotte.