Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bologna valuta un’intesa con Airbnb modello Firenze

Sharing economy doppia opportunità, per i protagonisti del mercato e per i soggetti regolatori. E così di fronte al buon successo del turismo negli ultimi mesi Bologna guarda a Firenze e all’intesa con Airbnb per la raccolta della tassa di soggiorno e la disciplina fiscale dei soggetti interessati alla sharing economy nel campo ricettivo. Si tratta di un intervento per un nodo dolente la cui soluzione è stata più volte sollecitata dagli operatori alberghieri, ad esempio, e che costituisce per l’ente locale una sostanziosa fonte di entrate a fronte della crescita dei flussi turistici. Firenze ha fatto scuola, ora l’esperienza si allarga.