Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le montagne del Piemonte parlano cinese, i turchi a Venezia, gli americani a Firenze

Nuova ondata di investimenti esteri in Italia nel settore turistico. Le montagne del Piemonte parlano sempre più cinese. Club Med, che ha come azionista di riferimento il colosso cinese Fosun che sta investendo massicciamente nel cuore di Milano, ha presentato un progetto da cento milioni per l’area di Sansicario in Piemonte. Cento milioni da investire in strutture turistiche di montagna, che faranno il paio con la struttura già in attività a Pragelato. A Venezia intanto per una quota di riferimento del terminal crociere sono in campo le compagnie Costa (gruppo Carnival), Royal Caribbean (Usa) ed Msc (famiglia Aponte) insieme con i turchi della Global Linam Isletmeleri. Ai turchi piace Venezia. Già la Permak ha rilevato l’isola di San Clemente nella Laguna dove sorge un resort top class gestito da Kempinski. Infine Firenze. Cassa depositi e prestiti si accinge a vendere al fondo americano Perella Weinberg l’ex Manifattura Tabacchi dove verrà realizzato un polo turistico e di residenze destinate anche a studenti, 90mila metri quadrati e circa 200 milioni di valore del progetto che vede in prima fila il gruppo The Student House che così rilancia sull’area fiorentina.