Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Schiaffo della Lombardia al Governo: maxi-fondo per il turismo e varo dell’Enit regionale visto che l’ente nazionale è ancora in fasce

Chi fa da sè fa per tre. A Milano conoscono il proverbio e sanno anche bene che l’ente di promozione nazionale del turismo, l’Enit, se va bene avrà un impatto sui mercati tra un bel po’ di mesi. Dopo la riforma del 2015 l’Enit ancora balbetta, nonostante tutti i pur lodevoli sforzi.  E così l’assessore Mauro Parolini ha deciso di giocare tutte le carte a disposizione. Di recente è stato annunciato un maxi-fondo per investimenti e sostegni del valore complessivo di 50 milioni, venti iniziali più i trenta  che si sono aggiunti di recente. Il governatore Roberto Maroni ha messo il turismo in cima all’agenda della Regione, vista l’onda lunga dell’Expo Milano 2015, del posizionamento degli scali aerei e l’ampia offerta turistica, da Como a Mantova al Garda  (che scalda i motori per il Patrimonio Unesco sotto la guida vigile di Mariastella Gelmini). Ma soprattutto la Lombardia è in questo momento la regione – non solo in Italia ma anche in Europa- che attrae un notevole flusso di investimenti nel comparto turistico. E così in Regione hanno pensato bene di organizzarsi e utilizzare tutte le potenzialità dopo che  Milano si sta sdoganando come grande destinazione turistica.

Di seguito la nota che spiega l’operazione Explora ovvero il varo di quello che si può paragonare ad una sorta di Enit in salsa lombarda, progetto che si basa peraltro sul coinvolgimento dei privati ed in maniera orizzontale, abbracciando le varie categorie interessate a promozione e sviluppo del turismo.

Explora S.C.p.A. (Explora), la società di promozione turistica del territorio lombardo, vede ufficializzata la sua identità di Destination Management Organization (Dmo) a seguito dell’assemblea straordinaria del 30 maggio 2016 che conferma il Consiglio di Amministrazione, composto dal presidente Renato Borghi e dai Consiglieri: Sabrina Sammuri (Regione Lombardia); Elena di Salvia (Finlombarda); Danilo Maiocchi (Regione Lombardia); Enzo Rodeschini (Unioncamere Lombardia). Il direttore generale di Explora è Giorgio Kindinis Explora, in qualità di Dmo, è a servizio delle imprese singole e associate, degli enti locali e degli operatori e supporta lo sviluppo delle strategie di promozione turistica verso i mercati nazionali ed internazionali in completa armonia e sinergia con le realtà locali sotto un piano comune e integrato e di stretta intesa con le strategie e politiche regionali. Nella sua nuova mission, Explora, con il suo brand inLOMBARDIA, è a disposizione di Regione Lombardia e del sistema camerale lombardo, e di enti e operatori che hanno interesse a promuovere il territorio. Uno dei primi obiettivi della Dmo lombarda sarà quello di promuovere le iniziate dell’Anno del Turismo lombardo iniziato il 29 maggio 2016. Un percorso da compiere insieme ai protagonisti del settore perché il turismo sia sempre più uno degli asset primari dello sviluppo economico della regione.