Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
image

Bolzano: tesoretto da 30 milioni dalla tassa soggiorno, prenotazioni record con bookingaltoadige.com

image
Stagione ricca per la provincia di Bolzano. Le stime sulla tassa di soggiorno indicano un tesoretto da oltre 30 milioni da investire e per i prossimi anni si prevede che la quota cresca ancora. Intanto si fanno le stime sui risultati della piattaforma online per le prenotazioni: oltre 220mila richieste da singoli e famiglie. Insomma il modello Bolzano continua a macinare risultati.

Di seguito la nota di Bookingaltoadige.com che spiega la strategia

Il portale di prenotazione online “bookingaltoadige.com” dell‘unione degli Albergatori e dei Pubblici Esercenti (HGV) con sede a Bolzano è nato come alternativa locale ed indipendente ai portali internazionali di prenotazione online. Quando si parla di “Booking Alto Adige”, quindi, non si sta facendo riferimento ad una filiale dell’omonimo colosso olandese “Booking.com”, con il quale non esiste alcuna connessione. Tra i molti punti di forza che caratterizzano il portale “Booking Alto Adige” si contano la più totale trasparenza nelle provvigioni, nei costi e nelle commissioni, così come la conoscenza approfondita del territorio dell’Alto Adige e delle sue peculiarità. Tra gli offerenti si contano al momento circa 2000 strutture dislocate in tutto l’Alto Adige, tra queste hotel, pensioni, appartamenti, baite, B&B e campeggi. La durata media del soggiorno prenotato su Booking Alto Adige da parte di turisti italiani è di 4,6 giorni, la spesa media al momento della prenotazione è di 771 euro. Il punteggio medio di soddisfazione dato dagli utenti è attualmente di 9,0 su 10.