Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
IMG_0958

Italia e Russia rilanciano l’alleanza nel turismo: nuovo ufficio a Milano per la promozione

Italia e Russia alleate nel turismo e nella promozione di viaggi culturali. Presentazione oggi alla Triennale di Milano del nuovo ufficio di Visit Russia per il Nord Italia alla presenza del viceministro russo per cultura e turismo Alla Maninolova del sottosegretario al Turismo Dorina Bianchi (a destra nella foto grande). La Russia ha poco meno di 30 siti Unesco, musei di attrazione globale, un flusso turistico di oltre 30 milioni di persone e guarda con grande attenzione all’Italia, con la quale sono stati siglati importanti accordi quadro nell’ambito della promozione dei beni culturali, come hanno sottolineato Manilova e Bianchi. L’Italia è il primo Paese al mondo con due uffici di Visit Russia, a Roma e Milano, ha sottolineato la Manilova. Si rafforza ulteriormente il legame tra Italia e Russia – ha precisato Dorina Bianchi – dopo gli accordi siglati a inizio ottobre. Un piano di azione al 2019 che punta su eno-gastronomia, borghi storici, sinergie tra attori del mercato, rilancio delle ferrovie, arte, moda, shopping e design. Vogliamo rilanciare in maniera importante il turismo russo in Italia. Rilevante l’incontro a Mosca patrocinato da Dolomiti Superski per accelerare la crescita della domanda russa per la montagna italiana.

Bene l’interesse del mercato italiano. Nei primi nove mesi 2016 i visti ai russi verso l’Italia sono aumentati del 12,5%.