Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
2c4a95ae-eaab-4a16-b1de-6fabb613b883

Milano che non si arrende: riapre lo storico Excelsior Hotel Gallia (Katara-Marriott)

Da Marriott un segnale forte per la Milano che non si arrende: riapre i battenti lo storico Excelsior Hotel Gallia, gestito dal gruppo Marriott, di proprietà di Katara hospitality. Di seguito la nota del gruppo alberghiero internazionale Marriott.

A partire da oggi 26 ottobre l’Excelsior Hotel Gallia, a Luxury Collection Hotel, Milan, è pronto ad accogliere nuovamente i propri ospiti. Nel rispetto delle ultime normative per la tutela della salute e della sicurezza determinate dall’attuale pandemia, sono stati implementati i più elevati standard di igiene e pulizia e nuovi protocolli comportamentali di accoglienza, garantendo come sempre un soggiorno all’insegna dell’empatia, elemento imprescindibile per un albergo di lusso. Nell’osservare scrupolosamente il distanziamento interpersonale e l’uso della tecnologia per alcuni elementi dell’esperienza alberghiera, come per il check-in, verrà altresì garantita un’esperienza altamente personalizzata a tutti gli ospiti dal momento della prenotazione, fino a quando varcheranno la porta dell’albergo e durante l’intero soggiorno.

Con la riapertura dell’albergo sarà di nuovo possibile sedersi anche al Terrazza Gallia Bar & Resturant guidata dagli Executive Chefs Vincenzo e Antonio Lebano con la consulenza dei fratelli Bobo e Chicco Cerea del tristellato Da Vittorio di Brusaporto. Torna quindi il menu firmato dai Lebano, per vivere l’emozione di un percorso culinario che, traendo ispirazione dalle origini campane dei due fratelli, passa dalla Lombardia, coinvolgendo poi il meglio della cucina del Belpaese. Una cucina di cuore, la loro, che sceglie materie prime nelle quali ritrovare sapori familiari, dove riconoscersi, grazie alla capacità di esaltare la purezza di ogni singolo ingrediente.

Il menu si snoda tra entrée, paste e risotti, secondi piatti e dessert, in un gioco di gusti e consistenze, tra tradizione e innovazione in un omaggio costante alle eccellenze della nostra cultura gastronomica. Tra le novità Rosso Da-Mare gambero, corallo, pomodoro del piennolo, erbe e la Ricciola, mandorla, prezzemolo e carciofi. Tra i piatti spiccano Insalatina tiepida di pesci, crostacei al vapore, il Capriolo, mela annurca, cavolo viola, gnocchi di ricotta e bufala e l’immancabile cotoletta alla milanese. Non manca ovviamente uno dei loro signature dishes, ovvero gli Spaghettoni Masciarelli Miseria e Nobiltà, con pane atturrato e caviale senza dimenticare il risotto “Il Chicco del Mulino” cipolla di Giarratana, polpettine di vitello e salvia croccante. Chiusura in dolcezza con il Terreno autunnale: mousse alle castagne, gelato di funghi, latte, timo, un dessert con i migliori frutti di stagione.

La carta vini è un viaggio tra le migliori eccellenze d’Italia, a cui si affiancano la Francia e le principali regioni vitivinicole del mondo, con un occhio di riguardo allo Champagne e alle bollicine. Paolo Porfirio, il sommelier di Terrazza Gallia dal 2019, accompagnerà gli ospiti nella scelta delle migliori etichette.

Terrazza Gallia Restaurant è aperto dalle 12.30 alle 14.30, la sera solo per gli ospiti dell’Hotel, con un massimo di occupazione dei tavoli di quattro persone.
Anche il Terrazza Gallia Bar, è aperto, per gli ospiti esterni dalle 11 alle 18, e dalle 11 alle 23 per gli ospiti dell’Hotel.