Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
1perfpnue_4o

Top champagne, Antinori e il Banquet of Nature by Perrier Jouët

Antinori e Perrier Jouët per le esperienze degustative d’eccellenza. A Bolgheri tra la Cantina Guado al Tasso e la Osteria del Tasso la presentazione del viaggio sensoriale, all’insegna dell’esperienza aromatica e floreale, che Perrier Jouët , brand storico champagne (distribuito in Italia da Antinori), ha sviluppato in Francia.

4perimg_7680A presentare il percorso naturalistico della Maison che fa capo al gruppo Pernod Ricard, colosso mondiale degli alcolici, la chef de caves  Séverine Frerson accompagnata da Raphaela Allouche top manager relazioni esterne di brand di riferimento come Perrier Jouët, Gh. Mumm e Martell. La presentazione al mercato italiano è stata curata da Leo Damiani, responsabile spumanti e champagne di Antinori. Di seguito una sintesi del documento che illustra la filosofia esperienziale e degustativa messa a punto da Perrier Jouët e che stimola una riflessione attenta sulla esperienza champagne, nel momento in cui in Francia si discute delle proprietà e delle sfumature del gusto.

5perimg_7716The Banquet of Nature by Perrier Jouët è un viaggio sensoriale nel quale la natura è protagonista in ogni fase, dalla preparazione alla conclusione della degustazione, al fine di rivelare le ricche nuances dello Chardonnay, vigneto simbolo della Maison fin dalla sua fondazione.

The Banquet of Nature by Perrier Jouët unisce l’expertise di Séverine Frerson con l’heritage botanica della famiglia fondatrice, per offrire la massima esperienza dello stile floreale caratteristico degli champagne Perrier Jouët. Questa nuova esperienza di degustazione sarà disponibile per il pubblico alla Maison Belle Epoque di Epernay durante la stagione natalizia e, allo stesso tempo, viaggerà in tutto il mondo. Questo ambiente eccezionale è pervaso dalla storia della Maison Perrier Jouët e dai suoi legami con il movimento Art Nouveau.    6perimg_7775

Dal 1811, la natura è una fonte inesauribile di ispirazione per la Maison Perrier Jouët, dal modo in cui crea i suoi champagne alle esperienze che organizza – come The Banquet of Nature. Lo champagne richiede pazienza e un savoir faire minuzioso. Questo vale in particolare per le cuvée vintage Perrier Jouët Belle Epoque, per le quali Séverine Frerson ha ideato The Banquet of Nature by Perrier-Jouët. Questo approccio alla degustazione rinnova l’interpretazione di questi champagne eccezionali e rivela le ricche nuance floreali del vitigno Chardonnay. La natura è al centro dell’esperienza, suscitando i sensi, guidando e valorizzando la degustazione in ogni fase.

7perimg_7789The Banquet of Nature by Perrier Jouët è ispirato al ciclo vitale della natura, che introduce ognuna delle fasi dell’esperienza:

1.IL TERROIR

Per la Maison Perrier Jouët, è essenziale prendersi cura della terra, perché le viti sane dipendono da un terreno sano. Nel 2020, la Maison ha introdotto un programma sperimentale di viticoltura rigenerativa per rivitalizzare i terreni e aumentare la loro fertilità, per resistere agli effetti del cambiamento climatico.

8perimg_7801

PERRIER JOUËT BELLE EPOQUE BLANC DE BLANCS 2004

Per preparare la degustazione: su frammenti di gesso del terroir Perrier Jouët in Champagne, gli ospiti distribuiscono acque floreali al fiordaliso, gelsomino e violetta, evocando rispettivamente la mineralità, la florealità e l’eleganza della cuvée. Questa esperienza mette in evidenza gli aromi della cuvée che conferiscono a Perrier Jouët Belle Epoque Blanc de Blancs 2004 la sua grande purezza. La freschezza minerale è accompagnata dalla ricchezza floreale: questa combinazione perfetta è offerta dal terroir Grand Cru di Cramant, che domina la composizione di questo champagne.

2.IL RISVEGLIO

Durante i mesi invernali, la natura è discreta. Si prepara a risvegliarsi, raccogliendo la forza per iniziare a crescere. Questa è la fase in cui la natura sboccia, con la promessa di una futura magnificenza.

9perimg_7817

PERRIER JOUËT BELLE EPOQUE 2013

Per preparare la degustazione: questa fase della degustazione esplora il profilo aromatico di questa rara e preziosa cuvée attraverso la texture di diversi fiori – uno leggero con un ranuncolo bianco, uno più fitto e vellutato con una begonia e uno setoso con un’orchidea – evocando la trama unica di Perrier Jouët Belle Epoque 2013. Questo champagne presenta anche una struttura verticale, grazie alle uve Chardonnay della Côte des Blancs, permettendo di esprimere pienamente i loro delicati aromi floreali. Proprio come il risveglio della natura, Perrier-Jouët Belle Epoque 2013 è una cuvée ancora giovane, la cui complessità la contraddistingue come un’annata molto promettente.

 

3. LA FIORITURA

Questo è il momento in cui la natura – e i fiori in particolare – esprime tutta la sua esuberanza, con un’esplosione di colori, aromi e forme. È un momento di pienezza, intensità e abbondanza.

PERRIER 2peruusjkqws3peryad88dscJOUËT BELLE EPOQUE 1999

Per preparare la degustazione: l’esperienza prima della degustazione illustra l’evoluzione dello stile della cuvée Perrier-Jouët Belle Epoque. Gli ospiti sono invitati a degustare 2 petali di fiori commestibili, la viola del pensiero bianca per evidenziare le note floreali del vino e il crescione indiano per far risaltare le note evolutive.